Come preparare un buon brodo di carne

Si immerge la carne nell’acqua fredda e poi si porta a bollore con tutti i gusti: cipolla, carote, sedano tagliate a grossi pezzi.
Per 1 Kg di carne si unisce 4 l di acqua e una presa di sale.
Durante la cottura schiumate in tanto in tanto eliminando i residui che affiorano in superficie.
Scolate carne e verdure, raccogliete il brodo in una terrina, filtratelo con un colino, lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente e poi passate in frigorifero almeno per un ora.
Potete conservare il brodo per alcuni giorni in frigorifero o riporlo in freezer per poi utilizzarlo quando ne avete bisogno per risotti o minestre.
Potete aggiungere il pomodoro, o vino bianco per renderlo piu dolce o una patata per renderlo piu cremoso. I tagli migliori sono il brutto e buono, la scaramella, il muscolo, la gallinella, la coda, la lingua, la testina e cotechini che vanno cotti da parte. A piacimento potete unire un pollo o gallina.
In tavolo non potranno mancare patate lesse, spinaci al burro e cipolle rosse nell’aceto.
La cosa migliore per fare un buon bollito misto è di unire tutte queste carni, si richiedono un minimo di 4 persone per non avanzarlo…quindi invitate i vostri amici..rimarrano più che soddisfatti!
Per darvi qualche idea si può abbinare a questi piatto un antipasto come una semplice insalata russa o bagna cauda con peperoni, agnolotti del plin in brodo e questo meraviglioso secondo abbinato al bagnet verd e rus, sorbetto per allegerire e rinfrescare!
Vi consigliamo di chiederci sempre il tempo di cottura per ogni taglio di carne.